Riconoscimenti



30° edizione VALDARNO CINEMA FEDIC 2012
Il premio Marzocco 2012 assegnato al regista Riccardo Marchesini per ‘Buio in sala’
La giuria ha scelto così il vincitore della 30° edizione del Valdarno Cinema Fedic.
Marchesini ha vinto anche il premio Adriano Asti per il miglior lungometraggio


PREMIO ARETE’ ALLA COMUNICAZIONE RESPONSABILE – EDIZIONE 2007
COMUNICAZIONE INTERNA
Coop Adriatica, Campagna di sensibilizzazione “Valori sostenibili”
Campagna rivolta ai 9.000 lavoratori dell’azienda sui temi della sostenibilità e della sobrietà , con l’obiettivo di far conoscere meglio e condividere i valori che determinano le scelte della cooperativa. Il progetto è stato veicolato attraverso due filmati e un gioco da tavolo, “Il gioco dell’oca della sostenibilità “.
Motivazione: Per il grande impegno profuso nella promozione dei valori di sostenibilità , veicolati internamente attraverso una campagna di sensibilizzazione coinvolgente ed efficace.

MIFF AWARDS 2005 – Quinta Edizione
Premio per il Miglior Cortometraggio
GLI ULTIMI di Riccardo Marchesini
VICTORIA PARA CHINO di CARY FUKANAGA

Motivazione:

GENOVA FILM FESTIVAL 2005
GLI ULTIMI di RICCARDO MARCHESINI

Primo premio per la miglior opera di Fiction “Primo premio a GLI ULTIMI di RICCARDO MARCHESINI (Bologna) che sa raccontare con ironia e humor i sogni e le ambizioni di un microcosmo della provincia comunista emiliana frustrati dal temporale dei nuovi tempi che cancella inesorabilmente le speranze della rivoluzione. Ma il mondo può cambiare anche il prossimo anno.”
Premio della Critica assegnato a Gli Ultimi da una giuria composta da Claudio Bertieri, Maria Francesca Genovese, Massimo Marchelli, Renato Venturelli, Aldo Viganò, tutti membri della delegazione ligure del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani.
“Premio della critica a GLI ULTIMI di RICCARDO MARCHESINI per il brio narrativo, sorretto dall’ironia e da un’ottima direzione degli attori”.

UNICA 2002 Bocca di Rosa from film student Riccardo Marchesini is a character-rich study of a family who run a cinema. It falls on hard times until a distributor re-programmes it with porn – of which the ladies are unaware. It brings an audience but causes such trouble that eventually they close and run old movies for their own delight. The jury also awarded this charming story the prestigious Prix Fellini.

PALMARES Video
MILLOR VIDEO
Bocca di Rosa de Riccardo Marchesini
PREMIO “CESARE ZAVATTINI – Regione Emilia-Romagna – Istituto LUCE

8° Concorso Internazionale Scrittura e immagine di Pescara