Conferenza stampa

Giovedì 23 Gennaio 2014, alle ore 12,00 presso la Sala dello Zodiaco della Provincia di Bologna (via Zamboni 13), Giostra film presenterà alla stampa il progetto cinematografico Paese mio – storie di piccoli centri e grandi cantanti dell’Emilia-Romagna, del regista Riccardo Marchesini.

Lo scopo del documentario, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna, sarà quello di raccontare gli esordi dei più rappresentativi cantanti emiliano-romagnoli (Nomadi, Ligabue, Zucchero, Orietta Berti, Milva, Caterina Caselli, Nek, Laura Pausini, Vasco Rossi e altri) attraverso i loro paesi di provenienza, cercando di carpire le suggestioni, le storie e le persone che hanno determinato la loro formazione artistica, sviscerando il legame con la propria terra di origine.

Un’occasione per indagare su un territorio ricco di sfaccettature e stimoli, dalle suggestioni musicali estremamente diverse, in cui sono nati un grandissimo numero di artisti che, partiti da piccoli paesi della provincia, hanno conquistato, con grandi successi, la scena nazionale ed internazionale.

Una raccolta di storie che potranno incoraggiare i ragazzi che oggi, in un contesto storico particolarmente complesso, tentano di affermarsi, cercando di individuare una propria strada.

Nel corso della conferenza stampa sarà illustrato il lavoro che Giostra film andrà a svolgere sul territorio, saranno presentati i partner del progetto e la giovane band protagonista del film, scelta dopo una lunga selezione.

Con l’autore del documentario interverranno Giuseppe De Biasi, assessore alla Cultura, Istruzione Formazione e Lavoro, Gian Luca Farinelli, Direttore della Fondazione Cineteca di Bologna, Palco Numero Cinque, band bolognese protagonista del documentario, Cristina Marconi, di “Eighteen Sound” di Reggio Emilia, sponsor del progetto e Giordano Sangiorgi, Coordinatore del MEI Meeting degl indipendenti. Parteciperanno inoltre rappresentanti di Enti e Associazioni che collaborano alla realizzazione del film o la sostengono.