Come in un film

Gabriele Tinti è nato nel 1932 a Guarda, piccola frazione del Comune di Molinella (Bologna). E’ un giovane come tanti, ma con una carta vincente. E’ bellissimo, bello solo come sono i divi del cinema. Nell’immediato dopoguerra lascia la campagna e si avventura a Roma per intraprendere la...

Bambini si diventa

La nostra sfida è mostrare ciò che sembra invisibile. Tutti quanti parlano dei bambini, al contempo, mai come adesso in Italia l’universo della prima infanzia si ritrova sommerso di proclami, luoghi comuni e frasi fatte che intimano “Le cose devono cambiare” (senza svelare il come)...

Paese mio

Se appoggi un dito in un punto qualsiasi di una cartina dell’Emilia-Romagna probabilmente proprio in quel punto, è nato un cantante… Non uno qualsiasi. Uno importante, perché in questa terra la fama di un musicista è inversamente proporzionale alla grandezza del posto in cui è nato… Una giovane band emergente della bassa bolognese decide così di mettersi in viaggio verso quei paesi della propria terra che hanno dato i natali ad alcuni dei più famosi cantanti, per scoprire le loro radici, i loro esordi e per capire dove e perché tutto è veramente cominciato. Un viaggio attraverso canzoni, ricordi, testimonianze di amici, parenti e...

Voci in nERo

Una voce nella notte: è quella di uno speaker radiofonico che diffonde nell’etere le pagine di romanzi noir, dando voce ad alcuni dei più importanti scrittori di genere del nostro paese. Carlo Lucarelli, Loriano Macchiavelli, Grazia Verasani ed Eraldo Baldini descrivono le ambientazioni delle proprie storie, ritraendo un’Emilia Romagna oscura e misteriosa, in cui Bologna rivela tutto il fascino di una città celata e contraddittoria, che porta vive le ferite di una cronaca incancellabile. Dimenticate l’Emilia-Romagna descritta come terra solare e paciosa con i suoi abitanti ingenui dediti alla buona tavola e alle avventi donne… C’è un’altra...

Buio in sala

Dal 2000 ad oggi in Italia hanno abbassato le saracinesche 616 sale cinematografiche. La maggior parte di queste erano sale storiche delle nostre città . In quei cinema i film muti lasciarono spazio al sonoro, i cinegiornali permisero di scoprire il mondo, i grandi film incantarono il pubblico e la televisione fece capolino per intrattenere gli spettatori di “Lascia o raddoppia”. Buio in sala raccoglie gli aneddoti e le storie di artisti cresciuti al cinema e le testimonianze di gestori ed esercenti di quelle sale che oggi non ci sono più… Racconta di come sia cambiato il modo di vivere il cinema nel nostro paese dalle...

Ti ricordi quando su...

Storia di una fabbrica del secolo scorso e della sua comunità. Ti ricordi quando suonava la sirena dello zuccherificio? (Documentario – 46′ – Italia – Colore) Da un’idea di Ivano Atti, Gino Ferraresi, Anna Patrizia Ferraresi Riprese interviste Ivano Atti Tecnico...

I luoghi immaginati

“Succede qualcosa di molto strano e misterioso per cui tu descrivi un luogo che hai immaginato. Lo descrivi con molta abbondanza di dettagli, più lo dettagli e più sai che quel luogo esiste. E’ nell’immaginarlo con molta puntualità che lo rendi possibile. E’ come se la...

Bologna dove suona

L’Associazione Girovagando propone un’itinerario confidenziale alla scoperta di beni culturali vicini. Un altro modo di indagare sul valore e il significato del viaggio, a qualsiasi distanza, come occasione di arricchimento personale (arte, archeologia, musica, scienze umane e...

Compagni di viaggio

E’ l’estate del 1945. La guerra è finita da pochi mesi: intere zone di Bologna portano i segni dei bombardamenti. Le famiglie piangono chi non c’è più. Ci sono ancora i razionamenti. Ma c’è la libertà, c’è la democrazia, c’è la speranza di un tempo nuovo: comincia la festa, comincia la Festa...