Caro Lucio ti scrivo

Il 15 gennaio 2016 ha debuttato in anteprima nazionale, presso il teatro Auditorium di Molinella (Bologna) la nostra primissima produzione teatrale, subito seguita da una replica straordinaria per via del grande afflusso di pubblico.
Questo nuovo progetto si intitola Caro Lucio ti scrivo e celebra il grande cantautore bolognese attraverso i protagonisti delle sue canzoni che si animano e diventano il cuore dello spettacolo.

Fra parole e musica, realtà e fantasia, Anna e Marco, Futura, Meri Luis e tanti altri prendono carta e penna per raccontare a Dalla le proprie vite, a partire dal momento in cui lui li ha persi di vista. A dare voce a questo “allora, dove eravamo rimasti” è Egle Petazzoni, un’immaginaria postina, che per anni ha consegnato la corrispondenza al cantautore bolognese.

Lo spettacolo scritto da Cristiano Governa e diretto da Riccardo Marchesini è un viaggio nella poetica di Lucio Dalla, ma anche nella sua Bologna, quella che, in sella alla bicicletta, la postina attraversa e in cui prendono forma le storie, i sogni, i segreti, le bugie e i dilemmi degli scriventi.
Le loro voci sono affidate a Federica Fabiani, unica attrice in scena, accompagnata dal cantante Massimo Piazzese e dagli arrangiamenti di Riccardo Roncagli (alle tastiere).

Caro Lucio ti scrivo è un progetto con due anime per due luoghi diversi: il teatro ed anche il cinema.
Dallo spettacolo teatrale è stato tratto il soggetto dell’omonima docu-fiction che, riscoprendo la grande tradizione del cinema italiano a episodi, porterà sullo schermo (marzo 2017) nove lettere-episodi indirizzate a Lucio Dalla.
La lavorazione del film, prodotto con il contributo della Regione Emilia-Romagna e il patrocinio del Comune di Bologna, inizierà la prossima estate.

Vai al sito di Caro Lucio ti scrivo