Anteprima Buio in sala

Mercoledì 18 Maggio presentazione bolognese del documentario “Buio in sala” di Riccardo Marchesini con Avati, Bersani, Marescotti, Morandi

Bologna – La casa di produzione Giostra Film presenterà ufficialmente, Mercoledì 18 maggio 2011 alle ore 20,30 presso il Cinema Lumiere (Via Azzo Gardino, 65) l’ultimo documentario del regista bolognese Riccardo Marchesini dal titolo “Buio in sala”.

Il film, prodotto da Giostra film e realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna, racconta com’è cambiato il modo di vivere il cinema, affrontando la storia di molte sale cinematografiche delle nostre città dalle origini fino alle problematiche chiusure dell’oggi.

Sono infatti più di 600 i cinema che in Italia dal 2000 hanno abbassato le saracinesche. All’Emilia-Romagna va il triste primato di essere la regione più colpita da questo fenomeno: 110 cinema, la maggior parte sale storiche del nostro territorio, hanno concluso la propria attività solo nell’ultimo decennio.
“Buio in sala” ripercorre tutte le fasi dell’avventura cinematografica di quegli storici cinema in cui i film muti lasciarono spazio al sonoro, i cinegiornali permisero di scoprire il mondo, i grandi film incantarono il pubblico e la tv conquistò gli spettatori di Lascia o raddoppia.

Un percorso che unisce le voci di gestori ed esercenti che hanno lottato per tener vive le proprie sale, combattendo, con risultati alterni, contro televisione e nuove tecnologie, a cui si uniscono le memorie e gli aneddoti di artisti emiliano-romagnoli che ricordano la propria infanzia e giovinezza passata al cinema.

Gianni Morandi racconta di un’adolescenza trascorsa a vendere caramelle e brustolini nel cinema di Monghidoro (sull’appennino), Pupi Avati riflette sulla ricchezza e sulla varietà dei cinema nella Bologna del dopoguerra, Ivano Marescotti rievoca le atmosfere di paese che si respiravano nel gremito cinema del piccolo centro di Villanova di Bagnacavallo (nella bassa romagnola) e Samuele Bersani racconta delle serate trascorse nelle arene estive della riviera romagnola.

Un affresco realizzato anche attraverso immagini di repertorio, fotografie di famiglia, vecchie locandine e manifesti nel tentativo di raccontare la “storia dei cinema che hanno fatto la storia”, ma che oggi, in molti casi, non ci sono più. Marchesini si sofferma a riflettere su come tutto sia cambiato, su come televisioni commerciali, nuove tecnologie, videonoleggi e multisala abbiano trasformato radicalmente le nostre abitudini e mutato le nostre città, modificando per sempre il ruolo del cinema nella vita delle persone.

Alla proiezione saranno presenti con il regista, il giornalista Andrea Maioli, l’attore Ivano Marescotti e i protagonisti del film che introdurranno e commenteranno il documentario. L’invito per partecipare gratuitamente alla serata può essere richiesto a giostra@giostrafilm.it.

Credits:
Regia Riccardo Marchesini
Interpreti Ivano Marescotti, Gianni Morandi, Pupi Avati, Samuele Bersani, Adelmo Bucci, Andrea Tinuper, Guido Vitali, Francesco Ballarini, Anna Maria Forni, Werter Bondanelli, Simone Cremonini.
Produzione Giostra Film – Bologna
Durata 64′ –Anno 2011

Ufficio Stampa Giostra Film
Francesca Divella
Cell 333 3764136 – info@francescadivella.it

Invito in formato pdf